104ma Collettiva Giovani Artisti
15.01.2022-20.02.2022

104ma Collettiva Giovani Artisti

15.01.2022-20.02.2022
From Wednesday to Sunday
Hours: from 10.30 am to 5.30 pm

Opening: Saturday January 15, 2022 at 12.00 pm
Galleria of San Marco Square

The Bevilacqua La Masa Foundation returns with its customary appointment dedicated to the discovery and promotion of emerging contemporary art, the Collettiva Giovanni Artisti, now in its 104th edition. The foundation reconfirms its commitment and sensitivity to the promising artists of the territory, which has always been considered the pillar of its very existence. In these recent years of hardship for all of us, the action of supporting the presence of these artists in the art system, as well as their comparison with other established realities, is inscribed with greater strength among our objectives.

This year’s exhibition presents a wide range of works and encompasses various artistic languages such as painting, photography, drawing and video; it includes the work of 30 selected artists and 10 graphic proposals, chosen by a jury of experts from 216 participants from different backgrounds, from the Academy of Fine Arts to the IUAV.

The commission composed of Elisabetta Barisoni, Elisabetta Donaggio, Chiara Ravagnan and Maria Francesca (Myriam) Zerbi, under the supervision of Councillor Roberto Zamberlan, standing in for President Bruno Bernardi, assessed the proposals submitted by young artists from Triveneto aged between 18 and 30.

In the final evaluation, works by Giulio Malinverni and the following artists were selected: Nicole Betti, Giacomo Bianco, Nicola Bindoni, Shengyi Chao, Flavia Dal Grande, Iolanda Di Bonaventura, Greta Ferretti, Elisabetta Frassine, Alexandrina Godorogea, Arianna Marcolin, Elisabetta Mariuzzo, Anna Marzuttini, Marco Mastropieri, Vittoria Mazzonis, Giulia Milani, Jasmine Meynet, Collective composed of Marco Brion, Nicola Novello and Andrea Righetto, Edoardo Ongarato, Sebastiano Pallavisini, Andrea Pelizzaro, Chira Peruch, Angelo Poci, Guo Qikai, Ilaria Simeoni, Matteo Trentin, Tommaso Viccaro, Fabiano Vicentini, Lorenzo Zerbini, Zeroscena (Luka Bagnoli and Elisa La Boria).

Free entrance.

104ma Collettiva Giovani Artisti

15.01.2022-20.02.2022
Da mercoledì a domenica
Orario: dalle 10.30 alle 17.30

Inaugurazione sabato 15 gennaio 2022 ore 12.00
Galleria di Piazza San Marco

L‘Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa ritorna con il consueto appuntamento dedicato alla scoperta e alla promozione dell’arte contemporanea emergente, ossia la Collettiva Giovanni Artisti, arrivata alla 104ma edizione. La fondazione riconferma il suo impegno e la sua sensibilità nei confronti delle promesse artistiche del territorio, da sempre anteposte come il pilastro della sua stessa esistenza. In questi ultimi anni di dura prova per tutti noi, l’azione di sostenere la presenza di questi artisti nel sistema dell’arte, nonché il loro confronto con altre realtà consolidate, si inscrive con maggiore forza tra i nostri obiettivi.

La mostra di quest’anno presenta un’ampia gamma di opere e ingloba vari linguaggi artistici come la pittura, la fotografia, il disegno e il video; comprende il lavoro dei 30 artisti selezionati e 10 proposte grafiche, scelti da una giuria di esperti, tra i 216 partecipanti provenienti da diversi contesti, dall’Accademia di Belle Arti allo IUAV.

La commissione composta da Elisabetta Barisoni, Elisabetta Donaggio, Chiara Ravagnan e Maria Francesca (Myriam) Zerbi, con la sovrintendenza del Consigliere Roberto Zamberlan, in sostituzione del Presidente Bruno Bernardi, ha valutato le proposte presentate dai giovani artisti del Triveneto di età compresa tra i 18 e i 30 anni.

Nella valutazione finale sono state selezionate le opere di Giulio Malinverni e dei seguenti artisti: Nicole Betti, Giacomo Bianco, Nicola Bindoni, Shengyi Chao, Flavia Dal Grande, Iolanda Di Bonaventura, Greta Ferretti, Elisabetta Frassine, Alexandrina Godorogea, Arianna Marcolin, Elisabetta Mariuzzo, Anna Marzuttini, Marco Mastropieri, Vittoria Mazzonis, Giulia Milani, Jasmine Meynet, Collettivo composto da Marco Brion, Nicola Novello e Andrea Righetto, Edoardo Ongarato, Sebastiano Pallavisini, Andrea Pelizzaro, Chira Peruch, Angelo Poci, Guo Qikai, Ilaria Simeoni, Matteo Trentin, Tommaso Viccaro, Fabiano Vicentini, Lorenzo Zerbini, Zeroscena (Luka Bagnoli ed Elisa La Boria).

Ingresso libero.

Comunicato stampa